RACCOLTA RIFIUTO UMIDO – OBBLIGO UTILIZZO SACCHI COMPOSTABILI

RACCOLTA RIFIUTO UMIDO – OBBLIGO UTILIZZO SACCHI C

Obbligo di utilizzo di sacchetti COMPOSTABILI per la raccolta del rifiuto umido: il rifiuto umido (rifiuto biodegradabile costituito essenzialmente da scarti di cucina) viene avviato a recupero per la produzione di biogas e/o compost per l’utilizzo in agricoltura. E’ necessario pertanto che tale rifiuto sia conferito entro sacchetti compostabili (conformi alla norma UNI EN 13432).


Il sacchetto è compostabile quando riporta il marchio CIC o la dicitura compostabile, in conformità alla norma Uni EN 13432.
Si ricorda che possono essere conferiti alimenti avariati (senza confezione), fazzoletti e salviette di carta usata, tappi di sughero, piccole ossa, gusci di uova, fondi di caffè e filtri del tè, fiori recisi, ceneri spente, lettiera naturale per animali.
SORARIS SPA si riserva di effettuare controlli a campione al fine di verificare eventuali abusi nei conferimenti.


L’utente ha la possibilità di effettuare il compostaggio domestico contribuendo a ridurre il rifiuto raccolto con benefici per l’ambiente e la comunità. L’amministrazione comunale favorisce il compostaggio domestico fornendo un composter in comodato d’uso gratuito.

Per maggiori informazioni rivolgersi allo sportello SORARIS o all’ufficio ecologia del proprio comune.