Controlli sul compostaggio domestico in corso

Si verifica l’uso corretto della compostiera

I tecnici incaricati da Soraris per il controllo della pratica del compostaggio domestico stanno effettuando i controlli in tutti i 18 comuni soci.

Quando passerà il tecnico Soraris nel mio comune?

Ecco di seguito la programmazione delle visite di controllo, che saranno effettuate a campione (quindi non tutti riceveranno la visita).

Controlli tra metà e fine febbraio 2024: Altavilla Vicentina, Bressanvido, Bolzano Vicentino, Dueville e Sandrigo.
Controlli dal 1° all’8 marzo 2024: Montecchio Precalcino, Monticello Conte Otto, Quinto Vicentino.
Controlli dall'11 al 15 marzo 2024: Grumolo delle Abbadesse,  Longare,  Montegalda, Montegaldella, Torri di Quartesolo.
Controlli dal 18 al 22 marzo: Caldogno, Camisano Vicentino, Castegnero, Grisignano di Zocco, Isola Vicentina.

Saranno possibili ulteriori controlli nel caso in cui il tecnico non abbia trovato nessun utente a casa nel momento della prima visita. Per questo i controlli potrebbero protrarsi fino alla fine di aprile.

Come assicurarsi che il tecnico sia effettivamente incaricato da Soraris

Il tecnico potrà essere identificato da un gilet ad alta visibilità con il logo Soraris e da un cartellino identificativo con il marchio Soraris. Inoltre il tecnico avrà con sé i documenti per effettuare il controllo e la brochure informativa.

Perché Soraris controlla le utenze che hanno scelto di effettuare il compostaggio domestico?

L’obiettivo è quello di verificare che questa pratica sia effettuata correttamente dalle utenze che ne hanno fatto richiesta.
Inoltre, con l’occasione, il tecnico potrà dare consigli per ottimizzare la qualità del compost e consegnerà una brochure con tutti i suggerimenti utili.
Queste verifiche servono anche a confermare l’effettivo utilizzo della compostiera. Ricordiamo, infatti, che l’utente che sceglie di effettuare il compostaggio domestico ottiene un risparmio in bolletta perché per il rifiuto organico utilizza la compostiera consegnata e non si avvale della raccolta stradale dell’umido con l’apposita chiave. Verificare che il compostaggio sia effettuato correttamente, quindi, è doveroso anche per garantire un trattamento equo a tutti gli utenti Soraris.

21 febbraio 2024